Vai al contenuto della pagina | Vai al menù
  • Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali
  • Servizi Elettorali
Ministero dell'Interno

Elezioni 2016

il portale delle elezioni

Referendum popolare 4 dicembre 2016

Referendum confermativo della Legge costituzionale

Note per la lettura dei dati


Territori comunali interessati dagli scorsi eventi sismici

Per consentire il voto degli elettori residenti nei comuni del Centro Italia interessati dagli eventi sismici dei mesi scorsi che non possono garantire il regolare svolgimento della consultazione referendaria, è stato previsto (*) che questi possano votare nei comuni dove dimorano, ove possono essere istituiti seggi speciali per la raccolta del voto degli elettori ospitati presso strutture ricettive o di accoglienza.
Ne consegue, dunque, che in fase di comunicazione dei dati da parte del Ministero dell'interno, in alcuni comuni il numero dei votanti potrà risultare molto basso o pari a zero, mentre in altri comuni lo stesso numero potrà essere superiore a quello degli elettori, con ripercussioni, quindi, per le aggregazioni di elettori e di votanti a livello provinciale o regionale.

(*) Art.10 del d.l. n.205/2016

Informazioni generali

Si ricorda che gli elettori del territorio nazionale, per poter esercitare il diritto di voto presso l’ufficio elettorale di sezione nelle cui liste risultano iscritti, dovranno esibire, oltre ad un documento di identità, la tessera elettorale personale a carattere permanente.
Qualora non si rinvenga la propria tessera elettorale o si rilevi che gli spazi per l’apposizione del timbro sono esauriti, si potrà chiedere una nuova tessera agli uffici comunali che, a tal fine, assicureranno l’apertura al pubblico nelle giornate di venerdì 2 e sabato 3 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, mentre domenica, giorno della votazione, per tutta la durata delle operazioni di voto (dalle ore 7.00 alle ore 23.00).
I risultati fanno riferimento alle comunicazioni pervenute dai comuni (direttamente o tramite le prefetture) e dai consolati, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità.
La proclamazione ufficiale dei risultati è prerogativa degli uffici elettorali preposti dalla normativa in vigore.

Navigazione

È possibile navigare attraverso le mappe cartografiche o in modalità testuale.
I livelli di diffusione sono articolati nello schema regione-provincia-comune per l'area Italia, e ripartizione-nazione per l'area Estero.
La rilevazione sull'affluenza alle urne viene effettuata in due comunicazioni parziali (ore 12:00 e ore 19:00) e una definitiva.
È tuttavia possibile consultare (e scaricare) i dati retrospettivi sull'affluenza alle varie ore nella sezione Open data del portale Eligendo, a chiusura della rilevazione dei votanti.
I risultati dello scrutinio sono disaggregati a livello di singolo comune e stato estero, e sommati rispettivamente ai livelli provincia-regione-Italia e nazione ripartizione-Estero.
Il dato complessivo è sommato nel livello "In complesso".
Nei giorni immediatamente successivi alla tornata elettorale, verranno attivati i download dei file di dati nella sezione Open data del portale Eligendo.