Vai al contenuto della pagina

 Comune di TRICASE

Scrutini - TRICASE( LECCE) Elezioni comunali - Ballottaggi del 11 giugno 2017

[Comune superiore] - Elettori: 16.028 - Votanti 1º turno: 10.872 - percentuale votanti 1º turno: 67,83 % - Votanti 2º turno: 8.308 - percentuale votanti 2º turno: 51,83 % - Sezioni scrutinate: Tutte Dato aggiornato al 26/06/2017 - 01:05
Candidati sindaco e liste   turno
Voti

 % 
 turno
Voti

 % 
Seggi
 
CHIURI CARLO
eletto   5.39367,264.60543,66 
 LISTA CIVICA - CAMBIAMENTILISTA CIVICA - CAMBIAMENTI    1.72716,914
 UNIONE DI CENTROUNIONE DI CENTRO    1.09610,733
 LISTA CIVICA - NOI PER TRICASELISTA CIVICA - NOI PER TRICASE    8147,972
 LISTA CIVICA - TRICASE PUNTO E A CAPOLISTA CIVICA - TRICASE PUNTO E A CAPO    6776,631
 LISTA CIVICA - DIREZIONE TRICASELISTA CIVICA - DIREZIONE TRICASE    3293,22-
  Totale   4.64345,4710
 
DELL'ABATE FERNANDO
   2.62532,742.13720,26 
 PARTITO DEMOCRATICOPARTITO DEMOCRATICO    1.42113,912
 LISTA CIVICA - INSIEME PER TRICASELISTA CIVICA - INSIEME PER TRICASE    7096,94-
 LISTA CIVICA - TRICASE BENE COMUNELISTA CIVICA - TRICASE BENE COMUNE    950,93-
  Totale   2.22521,792
 
PANICO MARIA ASSUNTA
     1.74216,51 
 LISTA CIVICA - TRICASE SEI TULISTA CIVICA - TRICASE SEI TU    9769,551
 LISTA CIVICA - TRICASE AL CENTROLISTA CIVICA - TRICASE AL CENTRO    8538,35-
  Totale   1.82917,911
 
SODERO FRANCESCA
     1.49114,13 
 MOVIMENTO 5 STELLE.ITMOVIMENTO 5 STELLE.IT    9839,62-
 
FRACASSO SERGIO
     5705,40 
 SI SINISTRA ITALIANASI SINISTRA ITALIANA    5305,19-
Totale voti candidati sindaco 2º turno8.018 
Schede bianche 2º turno1321,58 %
Schede nulle 2º turno1581,90 %
Schede contestate e non assegnate 2º turno- -
Totale voti candidati sindaco 1º turno10.545 
Totale voti liste 1º turno10.210 
Schede bianche 1º turno720,66 %
Schede nulle 1º turno2552,34 %
Schede contestate e non assegnate 1º turno- -
Totale seggi liste  13
Seggi spettanti consiglio  16
 
  • CANDIDATI A SINDACO ELETTI CONSIGLIERI DELL'ABATE FERNANDO, PANICO MARIA ASSUNTA, SODERO FRANCESCA
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l'individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali "opzioni", incompatibilità e surroghe.