Vai al contenuto della pagina

 Comune di MORTARA

Scrutini - MORTARA( PAVIA) Elezioni comunali - Ballottaggi del 11 giugno 2017

[Comune superiore] - Elettori: 11.803 - Votanti 1º turno: 6.690 - percentuale votanti 1º turno: 56,68 % - Votanti 2º turno: 4.803 - percentuale votanti 2º turno: 40,69 % - Sezioni scrutinate: Tutte Dato aggiornato al 26/06/2017 - 00:14
Candidati sindaco e liste   turno
Voti

 % 
 turno
Voti

 % 
Seggi
 
FACCHINOTTI MARCO
eletto   2.93664,102.95945,87 
 LEGA NORDLEGA NORD    2.10834,468
 LISTA CIVICA - VIVIAMO MORTARALISTA CIVICA - VIVIAMO MORTARA    72711,882
  Totale   2.83546,3510
 
BARBIERI MARCO
   1.64435,901.10317,10 
 PARTITO DEMOCRATICOPARTITO DEMOCRATICO    5719,331
 LISTA CIVICA - NOI, MORTARALISTA CIVICA - NOI, MORTARA    4347,09-
  Totale   1.00516,431
 
BIO DANIELA
     85013,17 
 FORZA ITALIAFORZA ITALIA    73211,961
 FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALEFRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE    1161,89-
  Totale   84813,861
 
SAVINI PAOLA AMEDEA
     78912,23 
 LISTA CIVICA - LE NOSTRE FORZE PER MORTARALISTA CIVICA - LE NOSTRE FORZE PER MORTARA    5649,22-
 LISTA CIVICA - IN MOVIMENTO PER MORTARALISTA CIVICA - IN MOVIMENTO PER MORTARA    1672,73-
  Totale   73111,95-
 
ABBA' GIUSEPPE
     74911,61 
 RIFONDAZIONE COMUNISTARIFONDAZIONE COMUNISTA    5188,46-
 LISTA CIVICA - MORTARA BENE COMUNELISTA CIVICA - MORTARA BENE COMUNE    1792,92-
  Totale   69711,39-
Totale voti candidati sindaco 2º turno4.580 
Schede bianche 2º turno551,14 %
Schede nulle 2º turno1683,49 %
Schede contestate e non assegnate 2º turno- -
Totale voti candidati sindaco 1º turno6.450 
Totale voti liste 1º turno6.116 
Schede bianche 1º turno530,79 %
Schede nulle 1º turno1862,78 %
Schede contestate e non assegnate 1º turno10,01 %
Totale seggi liste  12
Seggi spettanti consiglio  16
 
  • CANDIDATI A SINDACO ELETTI CONSIGLIERI BARBIERI MARCO, BIO DANIELA, SAVINI PAOLA AMEDEA, ABBA' GIUSEPPE
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l'individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali "opzioni", incompatibilità e surroghe.