Vai al contenuto della pagina

 Comune di BUCCINASCO

Scrutini - BUCCINASCO( MILANO) Elezioni comunali - Ballottaggi del 11 giugno 2017

[Comune superiore] - Elettori: 21.632 - Votanti 1º turno: 11.946 - percentuale votanti 1º turno: 55,22 % - Votanti 2º turno: 9.343 - percentuale votanti 2º turno: 43,19 % - Sezioni scrutinate: Tutte Dato aggiornato al 26/06/2017 - 01:41
Candidati sindaco e liste   turno
Voti

 % 
 turno
Voti

 % 
Seggi
 
PRUITI RINO CARMELO VINCENZO
eletto   4.73351,694.23936,19 
 PARTITO DEMOCRATICOPARTITO DEMOCRATICO    2.96926,217
 LISTA CIVICA - NOI DI BUCCINASCOLISTA CIVICA - NOI DI BUCCINASCO    1.1249,923
  Totale   4.09336,1410
 
LICATA NICOLO'
   4.42348,313.73731,91 
 FORZA ITALIAFORZA ITALIA    1.61714,272
 LISTA CIVICA - BUCCIRINASCOLISTA CIVICA - BUCCIRINASCO  a  1.22410,80-
 LEGA NORDLEGA NORD    1.1159,841
 FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALEFRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE    6235,50-
 LISTA CIVICA - CENTRISTI POPOLARILISTA CIVICA - CENTRISTI POPOLARI    2912,56-
  Totale   4.87043,003
 
SCHIAVONE ALBERTO ERMANNO MARIA
     1.98716,96 
 MOVIMENTO 5 STELLE.ITMOVIMENTO 5 STELLE.IT    1.87616,56-
 
ROMANELLO CATERINA
  a   1.22910,49 
 
 
BENEDETTI CARLO
     5184,42 
 SINISTRA - BUCCINASCO BENI COMUNISINISTRA - BUCCINASCO BENI COMUNI    4864,29-
Totale voti candidati sindaco 2º turno9.156 
Schede bianche 2º turno560,59 %
Schede nulle 2º turno1311,40 %
Schede contestate e non assegnate 2º turno- -
Totale voti candidati sindaco 1º turno11.710 
Totale voti liste 1º turno11.325 
Schede bianche 1º turno520,43 %
Schede nulle 1º turno1811,51 %
Schede contestate e non assegnate 1º turno30,02 %
Totale seggi liste  13
Seggi spettanti consiglio  16
 
  • LE LETTERE INDICANO LE LISTE CHE AL PRIMO TURNO ERANO COLLEGATE AL CANDIDATO CONTRADDISTINTO DALLA STESSA LETTERA
  • CANDIDATI A SINDACO ELETTI CONSIGLIERI LICATA NICOLO', SCHIAVONE ALBERTO ERMANNO MARIA, ROMANELLO CATERINA
I dati si riferiscono alle comunicazioni pervenute dai comuni, tramite le prefetture, e non rivestono, pertanto, carattere di ufficialità. La proclamazione ufficiale degli eletti è prerogativa degli uffici elettorali territorialmente competenti, retti da magistrati. La ripartizione dei seggi e l'individuazione degli eletti non tengono conto di eventuali "opzioni", incompatibilità e surroghe.